Impianti TMB RSU

REFERENZE

COMMITTENTE:
ATI: Intercantieri Vittadello. Loto Impianti Srl, SOGERI srl, Torricelli Impianti per l’Energia
REGIONE:
Sicilia
Servizi svolti:
COMMITTENTE:
Amministrazione Comunale di Gallicano nel Lazio (Rm)
REGIONE:
Lazio
Servizi svolti:
COMMITTENTE:
ATI: VITTADELLO LOTO IMPIANTI, SOGERI, TORRICELLI
REGIONE:
Sicilia
Servizi svolti:
COMMITTENTE:
ATI: VITTADELLO LOTO IMPIANTI, SOGERI, TORRICELLI
REGIONE:
Sicilia
Servizi svolti:

La martino associati srl ha da anni concentrato la propria principale attività nel settore del trattamento meccanico biologico dei RSU.

I numerosi impianti progettati rappresentano, nel panorama nazionale, esempi significativi di come , nel tempo, si siano evolute le metodiche di trattamento dei rifiuti solidi urbani.

Dalle prime esperienze di progettazione di impianti energivori e molto complessi finalizzati alla produzione di CDR , completi di presse pellettizzatrici e sistemi di essiccamento, si è passati con gradualità e nel tempo ad impostazioni tecnologiche a bassissimo consumo energetico ed elevate rese di separazione.

Costituiscono esempi di rilievo alcune recenti progettazioni di impianti di trattamento meccanico-biologico dei RSU basati sull’impiego della bioessiccazione/biostabilizzazione in biocelle, con la previsione a valle di detti trattamenti di sistemi di separazione molto efficienti in relazione alla qualità del materiale bioessiccato.

In tutti gli impianti MBT progettati tuttavia si è sempre privilegiato il recupero, nei limiti del tecnicamente possibile. Nei vari lay out impiantistici progettati infatti è possibile notare la costante attenzione posta al recupero delle frazioni riciclabili, in particolare ferrosi e non ferrosi.

Recentemente l’obiettivo di massimizzare il recupero di frazioni riciclabili è stato esteso anche ad altre frazioni, attraverso la previsione di specifiche piattaforme di recupero lungo le linee di trattamento.